CONDIVIDI

Ex opificio SAMIS, San Giovanni Suergiu.

Fondato nel 1935 dalla SAMIS (Società Anonima Magnesio Italiana Sulcis). Nonostante la sua imponente estensione ebbe vita breve: chiuse solo quattro anni più tardi, nel 1939, a causa del trasferimento della produzione ad Aosta, presso la Società Anonima Nazionale Cogne.

La fabbricazione annua ammontava a circa 500 tonnellate di magnesio, utilizzato soprattutto per leghe metalliche per l’aviazione (Aeroplani Caproni).

Wikimapia

Foto

CONDIVIDI