CONDIVIDI

Pozzo Sanna, Montevecchio

grazie a Giacomo

Una delle più grosse e attive miniere del sudovest sardo, con i suoi 300 m di pozzo e una intricata rete di gallerie e pozzi estesa per oltre 10 Km. Fu edificata nel 1886 e prese il nome del fondatore di Montevecchio.

Nel 1936 fu rimodernata con modifiche strutturali e l’installazione di una macchina di estrazione elettrica. Nel suo periodo di maggiore attività dava lavoro a 450 operai.

Proseguì l’attività fino alla fine degli anni ’80.

Wikimapia

Foto

 

CONDIVIDI