• Il film
  • ottobre 12th, 2012

Adiosu è un film ambientato nei luoghi abbandonati della Sardegna.

E’ possibile vederlo on line da questa pagina:

Adiosu from batisfera on Vimeo.

VERSIONE CON SOTTOTITOLI IN INGLESE | VERSIONE CON SOTTOTITOLI IN SPAGNOLO

Un film di Martino Pinna, riprese Alessandro Violi e Martino Pinna, montaggio Davide Lombardi, voce Gabriele Pibiri, musiche di E.Ruggeri

Non è un documentario: vuole essere piuttosto uno sguardo fuori dal tempo su una terra che immaginiamo del tutto abbandonata dagli esseri umani. O quasi.

E’ stato prodotto in modo indipendente tramite una raccolta fondi su Produzioni dal Basso ed è rilasciato sotto licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 3.0 Italia (CC BY-NC 3.0 IT). Questo significa che chiunque può vederlo, scaricarlo, riprodurlo (anche in pubblico) e modificarlo.

Cosa abbiamo fatto? Abbiamo chiesto alle persone di finanziare il film con piccole quote. Il progetto è piaciuto a più di 150 persone, associazioni e piccoli comuni.

La raccolta fondi si è conclusa con successo: abbiamo raggiunto il budget e raccolto il denaro.

Cosa abbiamo fatto con i tuoi soldi?

Il denaro raccolto tramite le vostre donazioni è servito a coprire le spese per i viaggi necessari alla realizzazione del film e gli spostamenti all’interno dell’isola, dato che le location erano tante e tutte molto lontane tra loro. Di fatto la quasi totalità delle spese è rappresentata da in biglietti aerei e pieni di benzina, oltre che qualche pernottamento.

Sinossi
Strade vuote. Stazioni abbandonate. Rottami d’auto. Paesi fantasma. Fabbriche abbandonate. Tutto è fermo, l’uomo non c’è più. Questa è la Sardegna di Sardegna abbandonata: un’isola misteriosa dove dell’uomo non è rimasta più traccia. I ruderi vengono ricoperti dalla vegetazione, attraversata solo da lucertole e serpenti. Ovunque regna il silenzio. Ma qualcuno è rimasto. Pochi superstiti, nascosti nei paesi dell’interno, che noi andremo a incontrare. Siamo nel passato, nel futuro, o forse nel presente?

Trailer e altri video fatti durante la lavorazione del film: