CONDIVIDI

La strada 26, litoranea che costeggia la pineta di Arborea, termina qua: un grosso caseggiato giallo in riva al mare, costruito quasi sulla sabbia, dove una generazione di bambini ha trascorso l’estate.

Le ricerche archeologiche nei registri comunali ci dicono che apparteneva al paese di Serramanna, 65 chilometri di Campidano profondo a sud-est: una sorta di piccola enclave vacanziera oggi abbandonata e sigillata da pesanti grate.

Lontani dalla stagione e alla fine della strada, il panorama non può che essere illuminante: muri scrostati, nuvole grigie, palme scosse dal vento, desolazione e nessuno intorno se non pensionati solitari che leggono il giornale in auto.

Dove si trova: nel Comune di Arborea, al termine della strada 26. Google Maps

Nota: per visualizzare meglio alcune foto si consiglia di inclinare il monitor

Foto

CONDIVIDI