La Chiesa dell’Annunziata di Sedini (SS) √® il tipico edificio superstite del medioevo sardo: menzionata in oscuri e buffi documenti notarili, legata alle gloriose dinastie dei Giudicati, donata ai monaci colonizzatori, teatro di antiche leggende e maledizioni, abbandonata (giustamente) causa peste.

Era la chiesa dell’antico abitato di Speluncas, e un tempo era intitolata a Santa Maria in Solio: forse una divinit√† pagana preesistente, giustamente condannata all’oblio dall’arrivo della Nostra Santissima Vergine Immacolata.

Dove si trova: nelle campagne di Sedini (SS) a sud-ovest del paese, davanti a una comoda area panoramica per spuntini. Google Maps.