CONDIVIDI

Ex centro velico “Sa pramma”, Coghinas.

Costruito alla fine degli anni ’80 ed entrato brevemente in funzione a più riprese, oggi è abbandonato. Sicuramente le placide acque del Coghinas avrebbero fatto da perfetto sfondo a fine settimana ecologici ad aspiranti canottieri e velisti, grandi e piccini. Ma non è andata così.

L’ennesima conferma che sa pramma (la palma) è, in un modo o nell’altro, simbolo di decadenza.

Google Maps

Foto

CONDIVIDI